Servizi segreti UK: migliaia i passaporti clonati da Israele

Agenzia – Londra. Migliaia di passaporti sarebbero stati copiati da membri del personale delle compagnie aeree al servizio del Mossad, i servizi segreti israeliani; lo ha riportato ieri il tabloid britannico News of the world. 

La notizia riferisce infatti che, secondo l'MI6, alcuni cittadini britannici in volo per Israele sono stati presi di mira per mesi e i loro documenti clonati. 

Il ministero degli Esteri britannico avrebbe già tenuto una discussione al vertice sull'opportunità di emettere un avviso che sconsigli di volare con le compagnie in questione.

Ufficiali di polizia riterrebbero che altri documenti sono stati copiati durante alcune perquisizioni fatte a una conferenza sul terrorismo in Israele lo scorso settembre.

“Hanno sostenuto che si trattava di perquisizioni di routine, ma non sono state fatte per tutte le nazionalità – avrebbe affermato uno dei partecipanti – Ora c'è la preoccupazione reale che anche alcuni di questi ufficiali e funzionari di alto grado abbiano i documenti clonati”.

Martedì scorso, il Regno Unito ha espulso un diplomatico israeliano, sospettato di essere un importante agente del Mossad infiltrato nel paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.