Shoah: carcere fino a 12 anni per chi fa apologia.

Ovviamente, la legge sarà a "interpretazione", quindi, chiunque criticherà lo Stato israeliano sarà imputabile del reato di cui si parla qui di seguito.

"Shoah", CARCERE FINO A 12 ANNI PER CHI FA APOLOGIA

ROMA – L’introduzione nel codice penale del reato di "istigazione a commettere crimini contro l’umanità  e di apologia dei crimini contro l’umanita", punito con il carcere da tre a 12 anni. E’ questa la principale novità  della bozza di ddl preannunciato dal ministro della Giustizia Clemente Mastella per punire i negazionisti della Shoah. Il testo, composto di sette articoli, E’ stato trasmesso dal dicastero di Via Arenula a Palazzo Chigi per l’esame in pre-consiglio dei ministri. Il ddl risulta all’ordine del giorno della riunione del consiglio di domani.

Ansa, 2007-01-24 21:09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.