Sicurezza dell’Anp arresta 5 cittadini e due giornalisti del canale al-Quds

Ramallah – InfoPal. Questa mattina, gli apparati di sicurezza dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) hanno catturato cinque cittadini in Cisgiordania tra al-Khalil (Hebron), Nablus e Jenin.

A Nablus è stato arrestato Yousef, figlio del deputato Nayf ar-Rajoub.

Anche due corrispondenti del canale “al-Quds” sono stati arrestati: Akram an-Natshah (31 anni) di Hebron e Mamdouh Himamrah (27 anni) di Betlemme.
Ad entrambi sono stati confiscati personal computer e telefoni cellulari mentre in queste ore si troverebbero in un centro della sicurezza palestinese di Hebron.

Immediatamente, il sindacato dei giornalisti palestinesi ha lanciato l'allarme contro gli arresti arbitrari da parte delle forze dell'Anp e, di concerto con il sindacato dei giornalisti arabi, ha chiesto di fermare i crimini contro la libertà d'informazione in quanto diritto della persona, e quindi tra i diritti umani fondamentali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.