Sicurezza preventiva arresta corrispondente della TV ‘al-Quds’

Ramallah – InfoPal. Lunedì scorso, 7 febbraio, la Sicurezza preventiva palestinese (Pss) ha arrestato il giornalista corrispondente della Tv “al-Quds”, Mahmoud Hamamrah. 

Il giornalista era impegnato a ricostruire una vicenda che chiamava in causa la direzione dell'istruzione pubblica a Betlemme. 

Per questo, proprio lunedì, aveva raggiunto un sit-in organizzato in città da insegnanti palestinesi. 

In quel contesto, gli ufficiali della sicurezza si sono avvicinati ad Hamamrah e al suo cameraman conducendo entrambi nel quartier generale della sicurezza preventiva. 

Il collega è stato rilasciato dopo due ore, ma non il corrispondente, nei confronti del quale, in passato, c'erano stati altri episodi di “dissenso” manifestati dagli ufficiali della sicurezza preventiva, sebbene ad un livello verbale. 

Gruppi per i diritti umani condannano l'arresto di Hamamrah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.