Smentita voce secondo cui assassino di Vittorio era bordo di ‘Lifeline’

'Amman – QudsPress, InfoPal e Pal-Info. Mousa 'Abdelallat, avvocato delle organizzazioni islamiche giordane, ha dichiarato che 'Abdel Rahman al-Breizat, uno degli individui ricercati da Hamas per l'assassinio di Vittorio Arrigoni, è un cittadino giordano proveniente dalla città di Madaba, giunto nella Striscia di Gaza partecipando nel maggio del 2010 a un convoglio umanitario Lifeline.

Da allora, l'uomo sarebbe rimasto a Gaza per guidare la gestione di alcune attività caritatevoli rivolte all'infanzia palestinese. 

'Abdelallat ha poi aggiunto che l'affiliazione di 'Abdel Rahman con il movimento salafita non era nota.

Le affermazioni del legale giordano non sono passate inosservate dall'organizzazione di Lifeline.
Wa'el as-Saka, presidente della Commissione, ha respinto le affermazioni di 'Abdelallat.

“Nella lista dei partecipanti di Lifeline non era presente il nome di 'Abdel Rahman al-Breizat”.

Lifeline è membro di Stay Human, la flotilla internazionale che salperà a breve per la Striscia di Gaza assediata da Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.