Soldati israeliani sparano a bambino disabile.

Betlemme – Infopal. Questa mattina all’alba, a sud di Betlemme, in Cisgiordania, un bambino disabile è stato ferito da soldati israeliani.
Fonti palestinesi hanno riferito che un bimbo, Mohammed Khalil Qasim Abu Dayyah, 10 anni, residente a Beit Umar, handicappato psichico, è stato ferito dai colpi sparati dalle forze israeliane, mentre si trovava vicino a Safa, un villaggio situato nei pressi dell’insediamento ebraico illegale di Kefar Etzion.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.