‘Sommersi e salvati. Elaborare i traumi e costruire momoria in contesti di violenza politica e di guerra’.

L'Associazione Psicologi per i diritti Umani è lieta di annunciare l'inizio del corso:

“Sommersi e salvati. Elaborare i traumi e costruire momoria in contesti di violenza politica e di guerra”. 

Marzo 2010

Il corso di formazione per volontari della cooperazione che proponiamo si
snoda lungo un percorso che inizierà a marzo 2010 e si concluderà nel luglio
2010 in Cisgiordania, a Tulkarm (Palestina).

A chi è rivolto:

Tutti coloro che si affacciano al mondo della cooperazione internazionale come
psicologi, operatori sociali, psicoterapeuti, arte-terapeuti) formati e in
formazione, con una particolare sensibilità all’intervento in contesti
traumatizzati e disagiati; agli psicologi con laurea triennale e specialistica,
laureati o che stiano completando percorsi nei settori disciplinari
clinico, dinamico, sociale e di comunità; agli antropologi specializzandi e
specializzati in antropologia medica e esperti di intercultura; ai counselor,
mediatori culturali, agli educatori, artisti e arteterapeuti impegnati in
progetti sul territorio nazionale e all’estero.

Gli strumenti che intendiamo proporre contribuiscono a fornire alcuni
rudimenti degli interventi integrati sistemico-relazionali, cognitivo-
comportamentali, umanistico-esperienziali e narrativi- in zone di crisi e
violenza politica.

Strumenti del teatro e strumenti corporei sono utilizzati come veicolo
narrativo nella riformulazione e riscrittura delle memorie traumatiche.

Per maggiori informazioni, consultare il sito: http://www.
psychologistsforhumanrights.org/wordpress/eventi/corsi-e-formazione-ai-
volontari
_______________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.