Sondaggio: Livni supera Mofaz alle elezioni per la presidenza di ‘Kadima’.

Gerusalemme – Infopal. In un sondaggio generale, il ministro degli esteri israeliano Tzipi Livni è ancora in vantaggio sul ministro dei Trasporti Shaul Mofaz alle elezioni per la presidenza del partito “Kadima”. 

Il sondaggio effettuato da “Haaretz – Dialogue”, sotto la direzione del prof. Kimel Fox dell’università di Tel Aviv, ha rivelato che “Kadima”, sotto la guida di Livni, otterrebbe più seggi (quanti quelli del Likud), mentre la posizione del Partito Laburista continua ad indietreggiare.

Il sondaggio ha evidenziato come il ministro della Difesa Ehud Barak, che chiedeva nuove elezioni all’interno di “Kadima”, sia in realtà il grande perdente: nel caso di una vittoria della Livni, il Partito Laburista guidato da Barak otterrebbe solo 12 seggi. Stesso risultato nel caso di una vittoria di Shaul Mofaz.

Il sondaggio rivela che, nonostante la campagna aggressiva e il cambio di strategia, Ehud Barak non è riuscito ad evitare che il suo partito, per la prima volta, toccasse il fondo.

Secondo i rapporti israeliani, il motivo del rafforzamento di “Kadima”, durante l’ultima settimana, è dovuto alle elezioni interne: il partito e i suoi protagonisti sono al centro dell’attenzione, occupando i titoli dei giornali e dei TG.

Il sondaggio conferma comunque che, nel caso di vittoria alla guida del suo partito, per la Livni è meglio che vengano indette nuove elezioni politiche al più presto, in modo da sfruttare l’appoggio popolare di cui gode attualmente.

Secondo il sondaggio, nel caso di una vittoria di Livni alla guida di Kadima, il suo partito otterrà gli stessi seggi del Likud, cioè 28, mentre se vincerà Mofaz, il partito Kadima guadagnerà 22 seggi e il Likud 30. 

La differenza tra Livni e Mofaz all’interno del partito Kadima, che ha 72.500 scritti, è chiara: Livni supera Mofaz del 13%.

Il sondaggio sceglie la Livni per la guida del suo partito, con il 40% dei voti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.