Striscia di Gaza: 25 palestinesi uccisi dall’esercito israeliano in sei mesi di ‘tregua’.

 

 

Gaza – Infopal. Nei sei mesi di “tregua” israelo-gazese, le forze di occupazione israeliane hanno violato l’accordo aggredendo ripetutamente la Striscia di Gaza. Dal 19 giugno a oggi, infatti, sono stati uccisi ben 25 palestinesi durante attacchi, incursioni, assassinii mirati, ecc.

Lo ha denunciato il rapporto dell’International Tadamun Institute per i Diritti umani.

Si è trattato, dunque, di una calma solo apparente, ad uso e consumo della propaganda israeliana. Inoltre, l’assedio alla Striscia, non è mai stato sollevato, come invece prevedevano gli accordi.

Altri 25 palestinesi sono stati uccisi in Cisgiordania.

I media italiani queste notizie le ricevono?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.