Striscia di Gaza, attacchi aerei e d’artiglieria israeliani contro gruppo di resistenti: 3 feriti.

Gaza – Infopal. Questa mattina, elicotteri da guerra israeliani hanno bombordato un gruppo di resistenti che si trovavano nei pressi della base militare di Kissufim, nella Striscia di Gaza centrale, ferendone tre.

A darne notizia sono l'agenzia di informazioni “Maan” e “Quds Press”.

Il dottor Mu'awiya Hassaneyn, direttore del servizio di pronto soccorso nel ministero della Sanità di Gaza, ha confermato il ferimento di tre resistenti, che sono stati ricoverati nell'ospedale di Khan Younes.

I nostri corrispondenti hanno affermato che diversi veicoli militari israeliani hanno invaso la periferia est della cittadina di Qarara, a est di Khan Younes.

Cinque carrarmati e un grande bulldozer hanno preso d'assalto il terreno adiacente alla postazione militare israeliana di “Al-Sarij”, devastandolo.

La resistenza palestinese ha lanciato contro di essi diversi ordigni esplosivi e sparato colpi di mortaio, e subito dopo i carrarmati ha attaccato con tre proiettili di artiglieria.

Uno dei proiettili è caduto vicino a un'abitazione e un cittadino è rimasto lievemente ferito.

L'agenzia “Quds press” ha riportato la dichiarazione congiunta delle “Brigate di Resistenza nazionale”, braccio militare del Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina – Fdlp – e delle “Brigate dei Martiri al-Aqsa – gruppi Ayman Jawda”, che rivendicano la responsabilità dell'attacco contro un convoglio militare israeliano.

Il comunicato ha aggiunto la resistenza ha colpito 4 veicoli militari e si è scontrata con le forze di occupazione vicino alla postazione di al-Sarij. “Le forze isareliane hanno risposto bombardando con artiglieria ed elicotteri ferendo dei combattenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.