Striscia di Gaza, bombardamento dell’artiglieria israeliana e scontri con la resistenza. Uccisi 2 palestinesi e 2 soldati israeliani.

 

Gaza – Infopal. Questo pomeriggio, l'artiglieria israealiana ha bombardato il sud della Striscia di Gaza, uccidendo due palestinesi, e ferendone altri. Sono stati registrati scontri con la resistenza palestinese a est di Khan Younis.

Il dottor Mu'awiya Hassanein, direttore del servizio di emergenza del ministero della Sanità di Gaza, ha confermato la notizia dei due morti e dei feriti, aggiungendo che le forze israeliane hanno ostacolato i soccorsi.

Due soldati sono stati uccisi a Khan Younis, a seguito dello scoppio di una bomba piazzata dalla resistenza palestinese.

Le brigate al-Qassam, ala militare di Hamas, hanno dichiarato di aver ucciso due soldati israeliani entrati con le proprie truppe nella Striscia di Gaza.

Parlando al canale televisivo di Hamas, Al-Aqsa Tv, il portavoce di al-Qassam ha spiegato che sono scoppiati scontri tra i resistenti e l'esercito israeliano, penetrato per 500 metri all'interno della Striscia, e che le brigate hanno colpito e ucciso dei soldati.

Da parte loro, le brigate al-Aqsa, ala militare di Fatah, hanno reso noto di aver attaccato un'unità speciale israeliana entrata nel territorio di Khan Younis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.