Striscia di Gaza: calendario delle delegazioni arabe e internazionali per rompere l’assedio.

Gaza – Infopal. Il Comitato popolare contro l’Assedio ha diramato gli appuntamenti delle prossime attività internazionali di solidarietà con la popolazione di Gaza.

Domani, dal Cairo, partirà un convoglio di egiziani – cittadini, parlamentari, politici, leader di partiti, medici, avvocati, docenti universitari, studenti, infermieri, farmacisti, ecc. -, che porterà alla popolazione della Striscia un carico di medicinali e di alimenti.

Il 22 settembre, salperà da Cipro un’altra imbarcazione del Free Gaza Movement, con a bordo attivisti internazionali, compresi parlamentari e personalità europee, medici e giornalisti.

Spedizioni via terra e via mare saranno organizzate anche da sostenitori scozzesi entro la fine di settembre.

Da parte sua, l’on. Jamal Al-Khudari ha rivolto un appello alle popolazioni arabe e islamiche affinché organizzino viaggi di solidarietà nella Striscia di Gaza "per rompere l’assedio".

Parallelamente, centinaia di personalità egiziane hanno lanciato un invito ai loro connazionali affinché si dirigano in massa al valico di Rafah, il 19 settembre, e lo assaltino "con la forza per porre fine all’assedio di un milione e mezzo di palestinesi".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.