Striscia di Gaza, crollano altre gallerie per il contrabbando di merci e alimenti: 2 morti, diversi feriti e dispersi.

Gaza – Infopal. Questa mattina, fonti mediche palestinesi hanno reso noto che ieri sera due cittadini sono rimasti uccisi e altri feriti a seguito del collasso di tunnel situati al confine palestino-egiziano, nei pressi di Rafah, nel sud della Striscia.

Le vittime sono due giovani: Ibrahim Zu’rab, 19 anni, e Ahmad Abu Sailakh, 23.

Le fonti hanno aggiunto che ieri sera è crollata un’altra galleria nei pressi della Porta Salah ad-Din provocando il ferimento di diversi cittadini. Altri risultano ancora dispersi.

Dall’inizio dell’anno sono numerosi i palestinesi rimasti uccisi a seguito del crollo di gallerie che collegano la Striscia di Gaza all’Egitto: i tunnel vengono utilizzati per il contrabbando di merci e di prodotti alimentari destinati alla popolazione assediata e affamata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.