Striscia di Gaza: incursioni israeliane da terra. Attaccati anche i pescherecci palestinesi

Gaza – Speciale InfoPal. Questa mattina, veicoli militari israeliani si sono spinti in direzione di Khan Younes e Deir al-Balah, rispettivamente a sud e al centro della Striscia di Gaza assediata.

Il nostro corrispondente ha riferito di 6 bulldozer e 4 carri armati più due mezzi blindati che hanno attraversato appezzamenti agricoli palestinesi, giungendo dalla postazione militare di Kissufum.

Qui, i mezzi militari d'occupazione hanno aperto il fuoco indiscriminatamente contro le abitazioni della zona.

Dal mare, intanto, la Marina israeliana ha circondato i pescherecci locali aprendo il fuoco. I pescatori non hanno avuto altra scelta che lasciare il mare e rientrare verso la costa.

Le aree di confine della Striscia di Gaza, illegalmente assediata da Israele, sono le zone maggiormente vulnerabili a questi attacchi quotidiani da parte delle forze d'occupazione israeliane.

Articoli correlati:

'Scende in mare Oliva'. Missione: monitorare le violazioni israeliane

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.