Striscia di Gaza: Israele spara ad un operaio palestinese.

Beit Hanoun (Gaza) – Wafa’. Ibrahim Al-Kafarna, 16 anni, era a lavoro in alcune cave nei pressi di Beit Hanoun, nel nord della Sriscia di Gaza quando, questa mattina, 16 giugno, i soldati israeliani di stanza sulla frontiera lo hanno ferito alla gamba. 

Sebbene le sue condizioni non siano gravi, come riferiscono fonti mediche, preoccupa la condizione di decine di lavoratori palestinesi (operai come agricoltori) che rischiano la vita in qualunque tentativo compiano alla ricerca di un mezzo di sostentamento.

Oggi Ibrahim stava lavorando alla raccolta e alla spaccatura di pietre da vendere e ricavarne un reddito per il mantenimento della propria famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.