Striscia di Gaza, l’esercito israeliano uccide un cittadino che si stava avvicinando al valico di Sufa.

 

Gaza – Infopal. Questa mattina, la radio israeliana ha annunciato che una forza dell’esercito israeliano ha ucciso un cittadino palestinese che si stava dirigendo verso Sufa, il passaggio di frontiera a sud della Striscia di Gaza.

Il portavoce dell’esercito israeliano ha affermato alla radio che i militari hanno notato che un palestinese si stava avvicinando alla rete di separazione, vicino al valico, a est della città di Khan Yunes, e hanno aperto il fuoco. E ha aggiunto: “Il palestinese ha tentato di lanciare una bomba contro i soldati che sono stati costretti ad ucciderlo”.

Parallelamente, fonti mediche palestinesi hanno riferito al corrispondente di Infopal.it che è giunta loro la notizia dell’uccisione di un cittadino, a est di Khan Yunes, ma che “non ci sono conferme da parte degli abitanti della zona, perché Israele impedisce a chiunque di avvicinarsi, in quanto ‘area militare'”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.