Striscia di Gaza, le forze di occupazione israeliane uccidono un ragazzino palestinese.


Gaza – Infopal. Ieri, le forze di occupazione israeliane hanno rapito quattro ragazzi palestinesi: uno è stato ucciso.

Lo hanno riferito fonti della polizia palestinese.

I quattro sono stati rapiti in un'area a est del campo profughi al-Bureij, nel centro della Striscia di Gaza.

Il dott. Mu'awiya Hassaneyn, direttore del pronto soccorso nel ministero della Sanità palestinese, ha confermato la notizia del sequestro dei quattro ragazzi da parte delle forze di occupazione israeliane.

Hassaneyn, in un collegamento telefonico con il nostro corrispondente a Gaza, ha riferito che le forze di sicurezza nazionali lo hanno informato che l'esercito israeliano ha aperto il fuoco contro un gruppo di ragazzi che si trovavano a est del campo profughi di al-Bureij, uccidendone uno. Le ambulanze sono accorse sul posto, ma le forze di occupazione hanno impedito i soccorsi e hanno rapito i ragazzi. Tra di essi c'è un ferito grave.

Testimoni oculari hanno dichiarato che i ragazzi stavano dando la caccia agli uccelli nei pressi di una discarica, smentendo le affermazioni israeliane secondo cui i quattro stavano piazzando un ordigno esplosivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.