Striscia di Gaza, le forze israeliane invadono Beit Hanun. Massiccio sorvolo aereo.

Gaza – Infopal. Ieri sera, truppe speciali israeliane sono penetrate nei pressi del valico di Beit Hanun, “Erez”, a nord della Striscia di Gaza, coperte dal massiccio sorvolo degli aerei da guerra ed elicotteri Apache.

Un testimone oculare ha raccontato che le forze di invasione, a bordo di una ventina di veicoli militari, sono entrate nella Striscia dal valico di Beit Hanun e hanno proseguito in direzione dei territori palestinesi, scontrandosi con la resistenza.

Il testimone ha aggiunto di avere udito due esplosioni e di aver visto un movimento di veicoli militari israeliani nei pressi del passaggio “Nahel Oz”, a est della città di Gaza.

Gli elicotteri da guerra israeliani hanno sorvolato il cielo della Striscia di Gaza, in particolare sulla costa. Un tale massiccio sorvolo, sostengono i gazawi, non si era mai visto, dalla fine della guerra israeliana contro la Striscia, un anno fa.

Un rappresentante dell’Esercito israeliano ha detto che si è trattato di operazioni “non ordinarie”.

Nel frattempo, sempre dei testimoni sostengono che una granata israeliana è caduta su Beit Hanun, nel nord della Striscia.

Mu'awiyah Hassaneyn, capo del servizio ambulanze del ministero della Sanità a Gaza, afferma che non si registrano feriti.

In precedenza, domenica sera, uomini armati palestinesi del PFLP e del DFLP hanno sostenuto scontri a fuoco con unità israeliane nel nord della Striscia. Un portavoce militare israeliano ha in effetti dichiarato che una pattuglia israeliana è finita sotto il fuoco nemico vicino al valico di Nahal Oz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.