Striscia di Gaza, le navi da guerra israeliane bombardano pescherecci palestinesi.

 

Gaza – Infopal. Questa mattina, la navi da guerra israeliana hanno bombardato le imbarcazioni da pesca palestinesi, che si trovavano a poche centinaia di metri dalla costa di as-Sudaniyah, nel nord della Striscia di Gaza.
I missili hanno provocato diverse esplosioni. Il direttore del servizio pronto soccorso del ministero della Sanità di Gaza, Mu'awiya Hassanein, ha reso noto che l'attacco israeliano non ha causato feriti.

Ieri, le motovedette israeliane hanno aperto il fuoco contro un piccolo peschereccio, sospettato di essere imbottito di esplosivo.

Le aggressioni contro le imbarcazioni palestinesi avvengono su base quotidiana, con un pretesto o l'altro, in violazione degli accordi marittimi siglati con l'Anp e delle leggi nautiche internazionali.

La pesca è la fonte di sostentamento di un gran numero di famiglie palestinesi, e impedirla rappresenta uno dei tanti crimini commessi da Israele ai danni di una popolazione inerme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.