Striscia di Gaza: Marina israeliana spara contro pescherecci palestinesi

Gaza – ImemcQuesta mattina, la Marina israeliana ha aperto il fuoco contro imbarcazioni da pesca palestinesi nei pressi della costa all'altezza di Rafah, a sud della Striscia di Gaza. Si riportano danni, ma nessun ferito. 

Adham Abu Salmiyah, portavoce dei servizi medico-ospedalieri, ha fatto sapere che le barche erano in piene acque territoriali palestinesi. 

I pescatori palestinesi vittime di queste operazioni israeliane sono decine: sequestrati, feriti e proprietà danneggiate. 

Nelle stesse ore, mezzi corazzati israeliani e bulldozer invadevano la Striscia di Gaza, addentrandosi fino a 200 m. in Khan Younes (Gaza sud), spianando terreni e aprendo il fuoco all'impazzata contro proprietà palestinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.