Striscia di Gaza, tunnel della ‘sopravvivenza’: muore un altro lavoratore

Gaza – InfoPal. Fonti mediche palestinesi hanno reso noto questa mattina che un operaio è rimasto ucciso a seguito dell'esplosione di un tunnel in cui stava lavorando.

Le gallerie 'della sopravvivenza' (perché permettono l'ingresso nella Striscia Gaza assediata di prodotti e alimenti altrimenti banditi da Israele) collegano il sud di Gaza con i territori egiziani.

Il nostro corrispondente ha spiegato che un giovane di 25, di Khan Younes, è rimasto ucciso questa mattina al'interno di un tunnel situato nel quartiere di As-Salaam, nella città di Rafah.

Dal 2006, il numero delle vittime delle gallerie della sopravvivenza è salito a 201, mentre i feriti sono 42. 17 sono morti dall'inizio di quest'anno. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.