Striscia di Gaza, tunnel della sopravvivenza provocano altri morti.

 

Gaza – Infopal. I tunnel della Striscia di Gaza, unica via per la sopravvivenza della popolazione sotto assedio, hanno prodotto altra morte: questa notte, un palestinese è rimasto folgorato e diversi altri sono stati feriti da un corto circuito all'interno di una galleria per lo spaccio di alimenti e merci.

Fonti all'interno dell'ospedale Abu Yousif an-Najjar, a Rafah, hanno reso noto di aver accolto la salma del giovane Amir al-Ballishi con evidenti segni di folgorazione.

Nello stesso ospedale sono giunti altri quattro uomini feriti.

I cinque uomini stavano lavorando in uno dei numerosi tunnel che collegano la Striscia assediata all'Egitto, e che permettono la sopravvivenza di 1,6 milioni di esseri umani sotto feroce embargo israelo-egizio-internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.