Tassista palestinese assassinato perché 'arabo'.

Un israeliano ha assassinato un tassista palestinese. Il motivo? Perché era arabo.

E’ quanto accaduto ieri a Kiryat Yam, nel nord di Haifa, in Israele.

Ne hanno dato notizia i mezzi di informazione arabi nei territori palestinesi del 1948 (Israele): Imad Khouri, 41 anni, tassista, stava riposando in un parco, quando il cittadino israeliano lo ha accoltellato, uccidendolo.

La polizia israeliana ha catturato l’assassino, un giovane che ha confessato il crimine sostenendo di aver pianificato di "uccidere un arabo".

Come è già avvenuto in altri casi, l’assassino avrà l’attenuante dei "problemi psicologici", e la sua condanna sarà ridotta al minimo della pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.