Tehran, V Conferenza internazionale di sostegno alla Palestina

Di Angela Lano da Tehran. Si aprirà domani 1° ottobre, a Tehran, la “V Conferenza internazionale di sostegno all'Intifada palestinese: Palestina, la patria dei palestinesi”, organizzata dal governo iraniano.

In queste ore sono arrivate nella capitale della Repubblica iraniana diverse centinaia di persone – parlamentari, giornalisti, giuristi, religiosi, rappresentanti di Ong e associazioni di solidarietà -, provenienti da Asia, Africa, America Latina, Europa, per prendere parte alla due-giorni sulla Palestina, che sarà presieduta da Ali Larijani, capo del Parlamento iraniano.

“Il continuo stallo sperimentato nel trovare soluzioni bilaterali e gli sforzi dell’Autorità Palestinese  – si legge nel programma della Conferenza – nella sua azione unilaterale per ricevere il riconoscimento internazionale dello Stato di Palestina alle Nazioni Unite hanno dato origine ad una certa sensibilità verso l’attuale situazione palestinese. Parallelamente ai recenti sviluppi nel mondo arabo, che è stretto da emergenti aspirazioni popolari in cerca di libertà e di indipendenza nella regione, la consapevolezza dei diritti negati dei palestinesi ha raccolto ulteriore supporto interno ed esterno. Questa situazione ha prodotto un terreno più favorevole ai palestinesi e alla resistenza” (traduzione di Giulia Sola).

 

Articoli correlati: http://www.assadakah.it/modules.php?name=News&file=article&sid=3538

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.