Tel Aviv fissa incontri con gli oppositori di Erdogan

An-Nasira (Nazareth) – Infopal.  La radio israeliana, questa mattina (22 giugno), ha rivelato che Netanyahu prosegue i suoi contatti con gli oppositori del partito al governo in Turchia, mentre sono in corso le tensioni tra Ankara e Tel Aviv a seguito dell'aggressione israeliana alle navi della Freedom Flotilla, che ha provocato la morte di almeno nove partecipanti (turchi, per lo più).  

Sempre secondo la radio israeliana, un sottosegretario del governo, appartenente al partito Likud, “presto si recherà in Turchia per una serie di incontri con gli oppositori della politica del primo ministro turco Erdogan”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.