Tel Aviv invita l’Onu a riconsiderare l’idea di un’inchiesta internazionale sui fatti della Flotilla

An-Nasira (Nazareth) – Infopal. Il ministro della Difesa israeliano Ehud Barak ha esortato il segretario generale dell'Onu Ban Ki-Moon a riconsiderare i piani dell'Onu riguardanti la formazione di una Commissione d'inchiesta internazionale indipendente sull'aggressione alle navi della Freedom Flotilla avvenuta alla fine di maggio.

Barak, in visita negli Usa, ha affermato: “Bisogna predisporre una Commissione indipendente che lavori a fianco di quella israeliana che sta proseguendo i suoi lavori”, aggiungendo che quella israeliana sta lavorando “in maniera indipendente”.

Per quanto riguarda i permessi concessi alle navi dirette a Gaza, Barak ha affermato che si tratta di “una questione di irresponsabilità”, ribadendo che il suo Paese si opporrà di nuovo alle navi che intendono forzare l'embargo ed impedirà ai loro partecipanti di giungere a destinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.