Tentativo di avvelenamento di 40 detenuti palestinesi nel carcere del Negev

Ramallah – InfoPal. Il ministro per gli Affari dei Prigionieri palestinese, 'Issa Qaraqe', ha denunciato l'avvenuto avvelenamento di 40 prigionieri palestinesi detenuti nel carcere israeliano del Negev.

Tutti e 40 i prigionieri hanno accusato malore dopo aver consumato del cibo scaduto presso la mensa del carcere.

Il Comitato della Croce rossa internazionale (Icrc) è stato invitato a indagare, mentre i prigionieri hanno presentato denuncia contro la direzione della prigione. E' il secondo episodio di questo tipo in due mesi nello stesso carcere.

Le vittime sono state trasferite nella clinica medica per essere disintossicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.