The Economist: 'Il consenso di Hamas è importante per il successo dei colloqui diretti'

Londra – Pal-Info. Il giornale inglese “The Economist” esclude la possibilità di un accordo di pace tra l'Anp e Israele senza il consenso di Hamas.

Ciò è quanto affermato in un articolo pubblicato mercoledì, in cui “The Economist” ricorda che Hamas rappresenta la circa metà dei palestinesi e controlla la Striscia di Gaza.

Nello stesso articolo si invita perciò ad un coinvolgimento di Hamas in “colloqui diretti”, notando comunque che il movimento islamico non è pronto ad accettare le tre condizioni poste dalla “comunità internazionale”: cessate-il-fuoco, “riconoscere” Israele e rispettare i precedenti accordi tra Israele e l'Anp.

L'articolo, inoltre, esprime comprensione per il rifiuto di Hamas al riguardo di queste condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.