Tribunale israeliano estende detenzione di tre adolescenti gerosolimitani

Gerusalemme/al-Quds-PIC. Mercoledì mattina, un tribunale israeliano ha prolungato la detenzione di tre adolescenti palestinesi del distretto di Silwan, nella Gerusalemme occupata.

Secondo il Centro informazioni Wadi Hilweh, un tribunale israeliano ha prolungato la detenzione di Amin al-Abbasi, Khalil al-Awar e Mustafa al-Abbasi fino al 9 gennaio 2023. Sono tutti detenuti nel carcere di Damon.

La polizia di occupazione israeliana ha prolungato di un altro giorno la detenzione di un adolescente di nome Musaab Mahmoud, del quartiere di al-Issawiya, a Gerusalemme est. È stato arrestato martedì pomeriggio al ritorno da scuola.

Lo scorso novembre, la polizia israeliana ha sequestrato 152 palestinesi a Gerusalemme, tra cui nove donne e 27 minori.

Recentemente, i tribunali israeliani hanno emesso 10 ordini di detenzione amministrativa contro giovani e adolescenti gerosolimitani e 19 ordini di arresti domiciliari contro altri, compresi i minori di 18 anni.