Tribunale militare israeliano condanna deputato palestinese a 30 anni di carcere

Nablus – InfoPal. La corte militare israeliana di Salem ha decretato 30 anni di carcere per il deputato palestinese di Fatah, Jamal at-Tirawi. 

Dall'organizzaizone per i diritti umani “Tadamon”, il legale, Ahmed al-Baitawi, ha affermato che “la condanna è collegata all'accusa di avere legami con le brigate 'Martiri di al-Aqsa', ala militare di Fatah, responsabili di attacchi contro obiettivi israeliani”.

Ar-Tirawi era stato arrestato nel maggio 2007 dalla propria abitazione nel campo profighi di Balata (Nablus).

“E' una violazione alle disposizioni internazionali sull'immunità parlamentare e il caso israeliano lo conferma con 22 deputati palestinesi attualmente detenuti”, ha ricordato al-Baitawi.

Articoli correlati:

Militari israeliani assaltano 16 comunità palestinesi: 9 cittadini arrestati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.