Tribunale militare palestinese condanna uomo della sicurezza per aver aiutato un ‘ricercato’

 

Ramallah – InfoPal. Il tribunale militare palestinese di Ramallah ha condannato a tre anni di carcere Mus'ab Jamil Kharyush, membro della sicurezza nazionale palestinese proveniente dal campo profughi di Tulkarem (nel nord della Cisgiordania).

L'accusa è quella di aver offerto il proprio aiuto a un parente, Muhammad Mustafa Kharyush, membro delle brigate 'Izz ad-Din al-Qassam (braccio armato di Hamas) e ricercato dalle forze di occupazione israeliane e dall'Autorità nazionale palestinese (Anp).

Muhammad Kharyush fu arrestato il 15 settembre 2009 nel villaggio di Surif (provincia di Hebron) insieme a 'Adnan Sammara, anche lui ricercato da Israele e Anp.

Nella foto: uomini della sicurezza palestinese

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.