Truppe israeliane uccidono 2 membri delle Forze di sicurezza preventiva.

Fonti palestinesi hanno reso noto questa mattina l’uccisione di due membri delle Forze di sicurezza preventiva da parte delle truppe di occupazione israeliane – che hanno invaso il villaggio di Petunia, a ovest di Ramallah.

Le due vittime sono: Khaldun Shoman, di Ramallah, e Mohammad Abu Arab, del campo profughi di Balata, a Nablus.

Una famiglia aveva notato la presenza di membri sospetti vicino alla propria casa, e aveva chiamato le forze di sicurezza. All’arrivo dell’auto delle forze preventive, i ‘sospetti’ – in realtà membri di unità speciali israeliane – hanno aperto il fuoco.

 

Le forze di occupazione hanno invaso la città di Nablus dopo la mezzanotte e sono scoppiati scontri con la resistenza palestinese alle porte della Città Vecchia.

Le forze di occupazione avevano attaccato le abitazioni dei cittadini arrestando diversi giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.