Truppe israeliane uccidono un giovane al valico di Karni. Navi militari bombardano pescatori a Rafah.

Truppe israeliane di stanza al valico di Mintar (Karni), a est della città di Gaza, hanno aperto il fuoco contro un cittadino palestinese uccidendolo sul colpo. La motivazione addotta è stata che l’uomo era armato e si stava avvicinando alla barriera divisoria tra la Striscia e la linea verde.

Fonti sanitarie nell’ospedale Ash-Shifa hanno riferito che Alaa Mikkawi, 21 anni, è stato raggiunto da proiettili alla teste ed è morto subito. Il corpo è stato trovato vicino al valico di Nahal Oz, a est di Gaza.

Navi militari israeliane hanno bombardato pescatori palestinesi al largo delle coste di Rafah, a sud della Striscia, ferendone molti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.