Tunnel della sopravvivenza: muore fulminato operaio palestinese

Rafah (Gaza) – InfoPal. Un ragazzo palestinese di 25 anni è rimasto fulminato dalle scosse elettriche all'interno di uno dei tunnel della sopravvivenza, a Rafah, al confine con l'Egitto.

L'ultima vittima va ad aggiungersi alle decine di palestinesi di Gaza rimasti feriti o che hanno perso la vita sostenendo i sacrifici derivanti dalle restrizioni imposte dall'assedio israeliano.

Ogni sorta di bene: medicinali, alimentari, materiale da costruzione viene introdotto dall'unico canale di comunicazione che la Striscia di Gaza ha con il resto del mondo.

Tuttavia, grazie a finanziamenti statunitensi e dietro le pressioni israeliane, l'Egitto ha avviato, la costruzione di un Muro d'acciaio che prevenga l'operatività di questi tunnel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.