‘Tunnel della sopravvivenza’: muore un operaio palestinese

Gaza – InfoPal. Un lavoratore palestinese di 18 anni ha perso la vita mentre stava lavorando all'interno di un “tunnel della sopravvivenza”, al confine tra la Striscia di Gaza assediata e l'Egitto. 

Il tunnel dove il 18enne è deceduto si trova all'altezza del passaggio noto come “Porta Salah id-Din”. 

Sono decine i cittadini palestinesi che tentano di contribuire con il proprio lavoro ad un allentamento del disastro umanitario della Striscia di Gaza, assediata da Israele da oltre quattro anni, e stretta anche dal lato egiziano, dal cui fronte oggi, dopo la caduta del regime di Hosni Mubarak, i palestinesi ripongono molte speranze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.