Uccisi due attivisti del Jihad islamico nascosti in una grotta.

Questa mattina presto, un aereo israeliano ha lanciato un missile contro una grotta, a Betlemme, uccidendo sul colpo 2 membri delle Brigate Al-Quds accusati di aver ucciso Jabal Al-Mukabbir a Gerusalemme, alla fine di luglio.

Le forze israeliane hanno colpito la grotta, a est del villaggio di Al-Ubeidiyah, nei pressi di Betlemme, e hanno assassinato Khalid Shanaitah, 25 anni, e Oqlah Shanaitah, 30. I due uomini erano membri di una fazione affilitata al Jihad islamico.
Più di 20 veicoli militari hanno assaltato la città mentre un aereo da ricognizione sorvolava l’area. Poi, l’aereo ha sparato un missile contro la grotta uccidendo all’istante i due attivisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.