Uccisi tre soldati israeliani in combattimenti nel sud del Libano.

Da www.aljazeera.net

Il corrispondente di Aljazeera ha riportato da fonti israeliane che i resistenti di Hezbollah hanno ucciso tre soldati israeliani e ne hanno feriti altri in scontri violenti al sud del Libano, nella zona di Maron Ar-Ras.

Hezbollah ha dichiarato di aver abbattuto un elicottero israeliano durante i combattimenti nella zona di Maron Ar-Ras e di aver bombardato la direzione militare israeliana a Safad, a nord di Israele.

Sempre da Hezbollah giunge la notizia che le forze israeliane, appoggiate da carrarmati, hanno tentato di avanzare verso Maron Ar-Ras, alla frontiera, ma che i suoi resistenti si sono opposti. Da parte sua, per il nono giorno consecutivo, Israele ha continuato i raid contro il sud del Libano e Ba’albek, nonostante la diminuzione degli attacchi – come sembra – per permettere l’evacuazione degli stranieri.

La resistenza islamica ha annunciato la distruzione di due carrarmati e il ferimento di cinque soldati israeliani in scontri durante i quali sono stati uccisi combattenti libanesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.