‘Um Nidal’ potrà recarsi in Egitto.

Gaza – Infopal. Fonti all’interno del movimento di Hamas hanno reso noto che, dopo ore di trattative, le autorità egiziane hanno dato il consenso alla deputata Maryam Farahat “Um Nidal” di attraversare il valico di Rafah per farsi curare in Egitto.

 

Ieri, Salah al-Bardawil, deputato di Hamas, aveva dichiarato: "Immediatamente dopo aver appreso che Maryam Farahat era stata colta da infarto, abbiamo contattato i fratelli egiziani e, dopo trattative durate fino a mezzogiorno, abbiamo ottenuto il permesso per farla partire".

Il viaggio verso l’Egitto durerà 7 ore e si svolgerà in ambulanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.