Un ‘colono’ s’introduce in una cittadina palestinese, ma l’Anp lo rimanda indietro

Nazareth – Infopal. Fonti d'informazione israeliane hanno riferito che le forze di sicurezza dell'Autorità palestinese in Cisgiordania hanno fermato un ‘colono’ israeliano infiltratosi in una cittadina palestinese vicino alla città di Tulkarem.

La radio israeliana ha citato quanto ha detto un portavoce militare israeliano, ovvero che la notte scorsa la polizia palestinese a Tulkarem ha consegnato agli israeliani un cittadino israeliano entrato “per errore” nella cittadina di Allar, a Tulkarem. La riconsegna è avvenuta nel quadro del coordinamento della sicurezza tra le due parti.

Una fonte della sicurezza israeliana aveva espresso il timore che il protrarsi della situazione di stallo politico e la crescente tensione tra coloni e palestinesi in Cisgiordania avrebbero “minato le relazioni esistenti di cooperazione tra le forze israeliane e palestinesi”.

Intanto, però, un portavoce israeliano ha detto che l'Esercito israeliano ha arrestato nella cittadina di Ithna, nella provincia di Hebron (Cisgiordania meridionale), un palestinese descritto come “ricercato”. Egli è stato trasferito presso l'intelligence per essere interrogato e confermare così il suo stato d’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.