Un detenuto palestinese muore in un carcere israeliano

Gerusalemme – Infopal. Ieri pomeriggio, venerdì 27 marzo 2009, la radio israeliana ha reso noto il ritrovamento, in una cella della prigione israeliana ar-Ramleh, del corpo senza vita di un detenuto palestinese. Secondo quanto riferito dalla radio, è probabile che l’uomo si sia ‘suicidato’ la notte tra giovedì e venerdì.

La polizia israeliana avrebbe avviato delle indagini per conoscere i motivi del decesso. Anche la direzione delle prigioni avrebbe formato una commissione d’inchiesta.

Nelle prigioni israeliane sono morti diversi detenuti palestinesi, ma ogni volta le autorità israeliane hanno negato le proprie responsabilità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.