Un gruppo di resistenti si è salvato da un bombardamento israeliano a nord della Striscia di Gaza.

Un gruppo di resistenti delle Brigate Al-Quds e dei Martiri di Al-Aqsa si è salvato, questa mattina, dai missili israeliani mentre tentava di  lanciare dei razz di fabbricazione locale contro le colonie israeliane, a est di Beit Hanoun, a nord della Striscia di Gaza.

Gli aerei  Apache israeliani che sorvolavano la zona a bassa quota hanno lanciato almeno un missile contro il gruppo di resistenti che, tuttavia, si sono salvati.

Il missile ha colpito l’auto di un cittadino parcheggiata nelle vicinanze.

Le ambulanze sono corse sul posto, ma non hanno trovato vittime.

Testimoni oculari hanno riferito che il gruppo di resistenti stava installando dei missili artigianali, ma che prima del lancio sono arrivati gli Apache, e loro si sono immediatamente ritirati prima del bombardamento israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.