Un mese di violenze by Fatah contro i mezzi di informazione in Cisgiordania.

Un mese di violenze by Fatah contro i mezzi di informazione in Cisgiordania.

14 Giugno 2007
Uomini armati di Fatah attaccano la sede del canale satellitare al-Aqsa a Ramallah e sequestrano tre dipendenti (Yousef Misaad, Mohammad Najas e Thabet Zraa) e un ospite che si trova nella sede. Invadono l’abitazione dei dipendenti del canale satellitare al-Aqsa a Ramallah danneggiandone il contenuto. Attaccano l’ufficio Stampa dell’agenzia del giornale al-Quds "Ar-Ruwad”, a Nablus, e l’ufficio stampa an-Najah a Nablus bruciando una stanza. Impediscono la distribuzione dei giornali ar-Risalah e Falastin a Ramallah e ne minacciano i distributori.
Bruciano il numero del giornale Falastin del 14/06/2007 durante il suo trasporto da Ramallah a Jenin; sparano contro il giornalista Mohammad Eshtewi direttore dell’ufficio del canale satellitare al-Aqsa in Cisgiordania, Invadono l’ufficio Stampa Mas Press a Tulkarem e ne distruggono gli interni, sequestrando diverse attrezzature. Invadono l’ufficio Stampa al-Bayan a Salfeet sequestrandone i materiali.

15 Giugno 2007
Uomini armati di Fatah attaccano la sede della televisione Sana a Nablus sequestrandone le attrezzature. L’ufficio viene chiuso a "tempo indeterminato".
Distruggono "Radio as-Salaam per la protezione del bambino", appartenente a Hamas, a Qalqilyah. Rompono la macchina fotografica del giornalista Mohammad Athbah, di Qalqilyah.

16 Giugno 2007
Uomini armati di Fatah e delle forze di sicurezza attaccano la sede della radio Jabal an-Nar, a Nablus danneggiandone il contenuto, e attaccano anche la sede televisiva Afaq. Sequestrato il fratello del giornalista Tareq Abu Zaid (uno dei corrispondenti del canale satellitare al-Aqsa in Cisgiordania) a Jenin per costringere quest’ultimo a consegnarsi.

17 Giugno 2007
Uomini armati di Fatah attaccano e bruciano la casa e l’ufficio del giornalista Hasan At-Titi, di Al-Jazeera.

18 Giugno 2007

Uomini armati di Fatah e delle forze di sicurezza sequestrano Abdelfattah
Shrem, corrispondente, ferito, del giornale Falastin, a Qalqilyah, mentre si trovava in ospedale, a Nablus.

20 Giugno 2007
Uomini armati di Fatah attaccano per la seconda volta l’Ufficio stampa al-Bayan, a Salfeet, sequestrandone il contenuto.

30 Giugno 2007
Uomini armati di Fatah e delle forze di sicurezza sequestrano il giornalista Khaled Maali dalla sua abitazione di Salfeet.

2 Luglio 2007
Le forze di sicurezza palestinese sequestrano Mohammad Eshtewi, direttore del canale satellitare al-Aqsa, in Cisgiordania, mentre si trova a casa di suo fratello, a Tulkarem.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.