Un missile contro un'auto uccide un giovane. Israele nega ogni responsabilità.

Un’esplosione in un’auto, a Tal Al-Hawa, ha ucciso Hamza Muharib, 21 anni, di Khan Younis, e ha ferito altre persone.

Un missile ha colpito una Daewoo bianca in strada Tunis, vicino alla residenza del presidente palestinese, Mahmoud Abbas. Questo attacco si è svolto poco dopo l’ultimatum imposto dagli israeliani ai palestinesi per risolvere la crisi provocata dalla cattura del soldato israeliano, Gilad Shalit, e dopo l’annuncio che sul Documento dei Prigionieri era stato trovato l’accordo di tutte le fazioni di Gaza.

Le forze di occupazione israeliane hanno negato la responsabilità dell’esplosione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.