Un morto e vari feriti in un bombardamento israeliano nella zona est della Striscia

Gaza – Infopal. Un resistente palestinese è rimasto ucciso ed altri tre sono rimasti feriti a causa di un bombardamento israeliano con colpi d'artiglieria nella zona orientale della città di Gaza (quartiere di at-Tuffah), avvenuto nella serata di ieri (28 giugno).

Testimoni affermano che un colpo d'artiglieria è stato sparato in direzione di un gruppo di resistenti che si trovava nella zona: la vittima si chiamava Bassam Badwan, 29 anni, del quartiere di ash-Shuja'iyye.

Le Brigate Abu Ali Mustafa, l'ala militare del FPLP, hanno annunciato che il martire si trovava con altri suoi compagni, pronto ad affrontare un tentativo d'incursione israeliana. Infatti ha sparato tre colpi di rpg contro il carro armato israeliano che stava penetrando nel territorio della Striscia, quando un colpo sparato dallo stesso carro armato l'ha ucciso.

Le zone orientali della città di Gaza hanno assistito nella giornata di ieri (28 giugno), nelle ore pomeridiane, ad avanzate limitate da parte dei mezzi militari israeliani, i quali come sempre hanno lasciato dietro di sé devastazioni e vari danni sui terreni agricoli nei quali sono penetrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.