Un palestinese gravemente ferito dai soldati

Nablus – InfoPal. Questa mattina, un ragazzo palestinese è rimasto gravemente ferito dal fuoco dei militari israeliani di stanza al checkpoint di Hamra, a Nablus.

Come è accaduto oggi con Khaldun Samoudi, domenica scorsa, 2 gennaio, presso lo stesso posto di blocco, i militari avevano sparato, uccidendo, Ahmed Muhammed Musallamani, palestinese di Toubas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.