Un piano per uccidere lo shaykh Raed Salah?

Al-Quds (Gerusalemme) – Pal-Info. Il sito Y-Net e il secondo canale della tv israeliana hanno fatto sapere che un colono fanatico era stato assoldato dallo Shabak (il servizio segreto interno) per uccidere shaykh Raed Salah. Egli era in possesso di un video che comprovava il tentativo di assoldarlo, pagandogli intanto 1.500 shekel affinché raccogliesse informazioni utili, ma poi è stato arrestato dalla polizia e dal servizio segreto stesso.

È degno di nota il fatto che il suddetto colono, Haim Perlman, dodici anni fa è stato accusato di aver ucciso dei palestinesi.

Pare che questo colono abbia ritrattato le sue promesse di fornire informazioni allo Shabak, pertanto lo Shabak stesso l'ha costretto ad elevare il livello della sua collaborazione, proponendogli di uccidere nientemeno che lo shaykh Raed Salah, sia sparandogli che mettendo dell'esplosivo nella sua automobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.