Un ragazzo palestinese è stato schiacciato da un bulldozer israeliano durante l’invasione di Gaza.

Gaza – Infopal 

Un ragazzo palestinese è stato ucciso e altri 4 feriti, oggi, nella zona di Hajar ad-Dik, a est del campo profughi di al-Breij, nel Centro della Striscia, durante l’invasione dell’esercito israeliano.

Testimoni oculari e medici hanno i riferito che il ragazzo, Mahmoud al-Kfafi, 17 anni, era stato colpito da frammenti di un missile lanciato da un tank israeliano e poi deliberatamente schiacciato da un bulldozer.

I testimoni hanno chiarito che il ragazzo si trovava vicino agli alberi distrutti dal bulldozer. I medici hanno fatto fatica a identificarne il cadavere, perché la faccia era completamente irriconoscibile.

Fonti locali hanno detto che le forze di occupazione stanno sparando contro cittadini che tentano di soccorrere un ferito sdraiato per terra, tra gli olivi. Fino ad ora la sua sorte è ignota, perché non ci sono più contatti.

Nel momento in cui scriviamo, i militari stanno invadendo l’abitazione della famiglia Abu H’jer ed effettuando degli arresti.

Le Brigate al-Qassam si stanno scontrando con i soldati di occupazione in diverse zone.

Le Brigate hanno rivendicato il lancio di undici granate contro i carri militari israeliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.