Un sito web di Hamas lancia un duro attacco al vice di Bin Laden: ‘Avete una visione cieca’.

Duro attacco del direttore generale del più noto sito internet di Hamas -palestinedialogue.net -, certo dott. Othman, al vice-comandante di Al-Qaeda, Ayman Zawahiri.

Il sito lo accusa di essere dietro l’eliminazione dei membri del primo gruppo palestinese di Al-Qa’ida e del licenziamento di tutti i palestinesi che lavoravano per le istituzioni di Bin Laden.

Othman ha affermato che chiunque conosca Zawahiri saprà che "quest’uomo sta dietro alle dimissioni di tutti i palestinesi e l’assunzione di egiziani al posto loro. Othman ha aggiunto che gli egiziani reclutati facevano parte dei servizi di intelligence dell’Egitto, e che Zawahiri detesta i palestinesi e Hamas da "oltre dieci anni, da quando, cioè, è diventato il vice-comandante di Al-Qa’ida".
E ha sottolineato: "Se Zawahiri comprendesse la politica, non userebbe solo le armi. Noi abbiamo imparato questo dal grande profeta Muhammad", e ha chiesto a Zawahiri di "rispettare gli altri quando parla di loro" : "Noi ti rispetteremo quando tu smetterai di attaccare Hamas, che sta portando avanti una rivoluzione in Palestina".

E ha aggiunto che rispetterà Zawahiri "quando smetterà di sostenere gli ebrei e di incitare contro Hamas". Farebbe meglio a tacere, ha evidenziato Othman. E ha concluso: "Alla gente piaceva Al-Qa’ida perché ha lanciato una guerra contro gli Usa, che stanno sostenendo l’occupazione della Palestina, dell’Afghanistan e, ora dell’Iraq, ma tutto ciò è finito dopo che Al-Qa’ida ha colpito innocenti negli hotel di Amman. Noi visitiamo ancora i familiari di queste persone, continuiamo a portare loro le nostre condoglianze. Quanto accaduto a Amman è una testimonianza della cecità del gruppo di Zawahiri e del suo uso delle armi, che non fa differenze tra la gente".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.