Una ragazza e un bimbo muoiono a causa dell'uso improprio delle armi da fuoco.

Gaza – Infopal

dal nostro corrispondente

La polizia palestinese del governo Haniyah, oggi ha reso noto che una ragazza, Nawal Jamal as-Sarahi, 19 anni, residente nel quartiere di az-Zaitun, a sud della città di Gaza, è morta mentre maneggiava l’arma di suo padre.

Stessa sorte è toccata al piccolo Hamza Taisir al-Arqan. Nell’incidente suo fratello è rimasto ferito al piede destro. La famiglia stava festeggiando un matrimonio nella zona ash-Shujaiyah, a est della città di Gaza, sparando in aria.

La polizia ha aperto le indagini sulla morte della ragazza e del bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.