Una serie di attacchi aerei israeliani contro la Striscia di Gaza causano numerosi feriti.

All’alba di oggi, l’aviazione militare israeliana ha effettuato una serie di attacchi contro obiettivi nella Striscia di Gaza causando gravi danni nelle zone colpite e numerosi feriti.

 

Un aereo da guerra ha bombardato una casa, nella quartiere di Abedrabbo, a est di Jabaliya, a nord della Striscia di Gaza, distruggendola completamente. Sono stati feriti 5 cittadini, tra cui una donna.

Fonti palestinesi hanno riferito che l’abitazione presa di mira è di proprietà del cittadino Munir An-Nauq, ma che era vuota durante il bombardamento. I feriti sono tra i vicini.

Sempre questa mattina, l’aviazione militare israeliana ha bombardato due postazioni delle Forze Esecutive appartenenti al ministero dell’interno nella provincia di Rafah, a sud della Striscia di Gaza. I missili non sono esplosi.

Fonti della sicurezza palestinese hanno riferito che gli aeri da combattimento F16 hanno lanciato 4 missili contro due obiettivi: il primo nella zona di Tel As-Sultan, a est della città, il secondo vicino al quartiere degli organi di sicurezza, nel centro.

Un aereo Apache israeliano ha lanciato 2 missili contro un laboratorio per la fabbricazione di mattoni, a nord del quartiere Ash-Shujaiyah, nella città di Gaza. Non ci sono notizie di vittime.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.